Pensieri persistenti

Da qualche tempo ho alcuni pensieri che non mi abbandonano mai.
Lasciando perdere quelli su lavoro-crisieconomica-aziendesfruttatrici-capo bastardo poco corretto, ne rimangono un paio.
La parola Africa prende forma nei miei pensieri in modo sempre più assordante. Non riesco quasi a concentrarmi su tutto quello che faccio, continuo a pensare, a ricordare l’odore, il colore e i rumori di una notte africana.
Mi chiedo perché impegnarsi in un paese che non sento più mio, per gente che si è costruita il nostro futuro e ne ha deciso i limiti.

Ed oggi guardando un pessimo film ( a mio avviso poco realistico) ambientato in Africa, spiriti nelle tenebre, mi ricordo ancora di quando Mi mancava Topolino.