Dove siamo finiti

image

Manca qualcosa
Sei con me ogni giorno, ogni notte
Non dubito di amare te, solo te
Non cerco amanti
Non cerco vie di fuga
Cerco te
E non ti trovo

Annunci

11 pensieri su “Dove siamo finiti

  1. La presenza fisica non basta….bisogna “esserci” con la mente e con il cuore e questo si percepisce al di là della fisicità….

    Buona settimana.

    ________________________________

  2. cavaliereerrante ha detto:

    Essine certa, mia cara @Mag … Tu ci sei con la mete e col cuore ( se sei te stessa … ), eppoi, se mi consenti la divagazione, a 42 anni ci sei anche …. ehm …. col fisico bonazzo che hai !!! 😳

  3. cavaliereerrante ha detto:

    42 o 44 anni sono una inezia, un soffio infinitesimo appena dell’ infinito universo, e dunque CONFERMO IL MIO COMMENTO !!! 😀

  4. Sono arrivato qui leggendo il tuo commento sul blog di Vagina:
    faccio e farò sempre fatica a ragionare da”ammogliata” e a parlare usando il noi“.
    Mi ha colpito molto, ma non sono nato ieri… quindi son venuto qui farmi un’idea più completa della tua personalità e magari trovare anche “punti bui” in questo modo ,perfettamente equilibrato (?), di vivere la relazione….

    • Ciao. Non so esattamente cosa ti aspetti come risposta. Si riassume un po’ tutto in quello che ho scritto a vagina. Sono stata anni fidanzata-quasi sposata. Poi le cose non sono andate come si pensava. Sono stata single e ne ho apprezzato tutti i lati positivi, pagando quelli negativi… non uscivo con persone nuove in cerca del grande amore ma neanche in cerca dell’ultimo da portarmi a letto. Cercavo di fare le cose che mi piacevano… chiamali hobby. Lì ho conosciuto il mio attuale compagno. Siamo usciti tanto tempo senza considerarci una coppia… ma senza uscire con altri /altre. Perché veniva spontaneo così.
      E poi siamo andati a vivere assieme. Ognuno mantiene i propri amici / interessi. Per me è un po’ più complicato perché viviamo lontano dal mio paesello. Cerchiamo cose da fare assieme. Nessuno dei due vuole figli …. magari ci sposeremo. Discutiamo tantissimo e poi facciamo pace. Non credo ci sia nulla di strano. Credo solo che la differenza sia in partenza: nessuno dei due soffriva della sindrome da ultima spiaggia o dell’altra malattia da Oddio sono zitella non so far nulla da sola / Oddio sono scapolo devo trovare un surrogato della mamma
      🙂
      Grazie del passaggio e buona giornata

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...