Sostenibile

Non so se c’è altra parola che odio più di sostenibilità… forse resilienza, ma quella la spiego un’altra volta.

Perché odio questa parola? Perché io ci credevo davvero alla sostenibilità. Prima di fare questo lavoro, prima di toccare con mano il marketing ad alti livelli.
Inizio a dubitare di qualsiasi cosa che venga definita sostenibile.

La mia nonna sapeva cos’era la sostenibilità. Andava a piedi ovunque. Faceva la spesa in paese un po’ alla volta. Mi sgridava se non chiudevo l’acqua del rubinetto alla velocità della luce, se lasciavo qualcosa nel piatto, se accendevo troppe luci e non le spegnevo al volo….
Mi diceva di mangiare la frutta di stagione, di mangiare un po di tutto, di non fidarmi di quelle porcherie dei bar, che la carne troppo spesso fa male, ma che bisogna mangiarla ognitanto, di comprarla al mercato che è quella del contadino che conosce lei.

Oggi leggevo un articolo di un tizio che per spiegare la sostenibilità conteggiava quanti kili si perdono andando in giro a piedi, poi suggeriva di comprare cibo a km zero…

Fosse ancora viva se la riderebbe.

8 thoughts on “Sostenibile

  1. io la nonna la ho ancora, e le sue “regole ” sono le stesse che ti indicava la tua… e bhe… io sono stata influenzata da inevitabilmente e anche mia mamma… e molte di quelle abitudini sono diventate anche le mie…

    • Io ho le mie abitudini ed ho investito gli ultimi anni del mio lavoro in questa cosa. Ora mi ritrovo circondata da un mucchio di manager “poco virtuosi” che cavalcano l’onda della moda, ma di sostanza han poco. Questo inizia a non essere sostenibile per me!
      Grazie del passaggio

  2. cavaliereerrante ha detto:

    Cavalcano la moda, da cialtroni qual sono, questi @manager poco virtuosi ??? 😯
    E Tu, @Mag …. fregatene : loro, e gli imbecilli che li seguono per piaggeria, sono destinati a passare assai presto, poichè la Natura non tollera la stupidità, Tu unvece no, cara mia Amica, Tu, il tuo modo di lare ( che amo ), tua Nonna e tutti quelli che, pur sapendo di essere fatalmente mortali, inseguirono, e inseguono, ciò che resterà anche quando non ci saranno più, ossia i sogni, siete destinati a rimanere per sempre, o almeno “finchè il sole risplenderà sulle sventure umane ! 🙂

  3. cavaliereerrante ha detto:

    Cavalcano la moda, da cialtroni qual sono, questi @manager poco virtuosi ??? 😯
    E Tu, @Mag …. fregatene : loro, e gli imbecilli che li seguono per piaggeria, sono destinati a passare assai presto, poichè la Natura non tollera la stupidità, Tu unvece no, cara mia Amica, Tu, il tuo modo di fare ( che amo ), tua Nonna e tutti quelli che, pur sapendo di essere fatalmente mortali, inseguirono, e inseguono, ciò che resterà anche quando non ci saranno più, ossia i sogni, siete destinati a rimanere per sempre, o almeno “finchè il sole risplenderà sulle sventure umane” ! 🙂

  4. cavaliereerrante ha detto:

    Il “nostro” lascito alla terra ???
    Sì, cara amica …. e non è poco !
    Un bacio a te ….
    TVB
    ♠@Cavaliereerrante

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...