Post istintivo

Ho appena sentito al telegiornale la notizia di quella ragazza di Torino che è stata violentata per mesi da un gruppo di compagni di scuola

Il pm indaga con la dovuta discrezione data l’età degli indagati

Perché discrezione?
Perché lei avrà la vita rovinata mentre i nomi di quegli otto – dieci bastardi minorenni non lo saprà nessuno?

Se fossi un parente della ragazza, li ucciderei a mani nude di persona

Ma io non sono un parente
Sono solo sensibile all’argomento

Voglio nomi e foto ovunque, un po come quello che minacciavano di fare a lei (se lo dici a qualcuno, pubblichiamo foto e filmati dello stupro)

Voglio nomi e foto ovunque, per anni
Quei piccoli bastardi devono essere riconosciuti da chiunque
Devono andare avanti a pippe a vita. Non devono trovare nessuna che in modo consenziente gliela dia
Se non diciamo i nomi, solo chi è direttamente toccato da questo fattaccio saprà chi sono
Ma non lo sapranno le poverette che tra 5 – 10 -15 anni se li sposeranno

Non amo i Social
Non amo i pettegolezzi
Non amo il loro uso improprio

Ma quei bastardi li devono poter riconoscere tutti

Scusate lo sfogo
Ma odio gli uomini che odiano le donne

6 thoughts on “Post istintivo

    • Siamo vittime anche quando ci proteggono

      Stamattina sono andata a correre per farmi passare la rabbia.
      Non mi è passata.
      Davvero
      Voglio le facce di quei bastardelli ovunque. Devono capire cosa vuol dire la minaccia “lo dico a tutti”
      E poi vorrei sapere se anche i genitori di questi ragazzetti, come tanti altri, li difenderanno a spada tratta o daranno loro 4 sani ceffoni.

      Fra qualche giorno mi passerà. Forse

  1. queste notizie mi fanno venire una rabbia…
    Mi unisco al tuo sfogo e spero solo che i ragazzi vengano puniti a dovere e che la vergogna li accompagni tutta la vita
    trascorri un bel fine settimana🙂

  2. La verità va sempre espressa epo raccontata alla luce del sole, non deve esserci tutela dell’indagato quando le responsabilità sono chiare.
    Buona domenica…d’istinto.

  3. neppure io condivido l’adozione di questa discrezione sui nomi dei colpevoli, non importa se minorenni….sono comunque dei delinquenti in erba e come tali vanno trattati.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...