Cipolle e lacrime

No, non è un post pseudo gastronomico in cui spiego come affettare cipolle senza piangere, nè un post scientifico in cui spiego perché le cipolle fanno piangere mentre le si affetta.

È un post sconsolato sul mio aspetto di questa mattina d’autunno in cui, come raccomanda la mia mamma, mi son vestita a cipolla.
Ho anche tentato di seguire la moda, con jeans a sigaretta, e strati di golfini e magliettine asimmetriche!
Ma mentre sulla modella della foto che mi ha ispirato, l’effetto è molto bello, su di me, donna di mezza età che sfiora il metro e sessanta e supera abbondantemente i cinquanta kili (non volevo dire che senza impegno in mezzagiornata di stravizi potrei raggiungere i sessanta kili).. beh diciamo che non è la stessa cosa!

Qualche idea su come vestirsi a cipolla per chi non ha in fisico da tip model?

Cosi, giusto per non versare la classica lacrimuccia, domani mi vestirò a sedano, che mi dona di più

Buon venerdì!
Magy

3 thoughts on “Cipolle e lacrime

  1. Io che se allungo il braccio tocco i settanta e l’altezza é la stessa ho scoperto un blog bellissimo l’url esatto non lo ricordo ma é moda per principianti.
    Ci sono molto consigli.
    ..

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...