Se pensate che una mamma dotata di suv…

.. possa irritarvi,

Provate un gruppo di mamme che accompagna i bimbi al corso di nuoto

Condividete con loro lo spogliatoio, i phon, le docce

Dopodiché le accompagnerete felici in concessionaria a scegliere il colore del SUV

Annunci

It’s time to start living

E che devo aggiungere?

Weekend scorso ruotato sulla mezza maratona di Novara. Pb fatto. Scesa di 4 minuti!!

Il percorso non era regolare. Pb annullato. Ma non me ne frega nulla… ho girato bene, concentrata e comunque abbassando di 3 minuti.

Soddisfatta.

Questo weekend? Corsetta con amiche, riposo, libro, magari anche passeggiata giù al Ticino

Fine?

Quando una storia finisce o sta finendo ripensi a ciò che poteva essere. Ok, se non è stato vuol dire che non doveva essere … Però ci pensi lo stesso.

Pensi a quando già al giovedì fremevi attendendo il venerdì sera. Pensi a quando ogni cosa ti ricordava lui. Pensi a quando bastava il nome per farti sorridere, a quando lui ti chiamava con un nomignolo, magari anche di nascosto davanti ad altri. Pensi a quando pensavi che fosse impossibile essere più felice di così.

Pensi ai progetti che avevi fatto. Ecco forse questa è la cosa che più disturba. Avevi fatto dei progetti, avevi investito su quel noi. Poi, indipendentemente dalle cause e dalle colpe, si rompe tutto. E i progetti crollano uno dietro l’altro. Ti chiedi se sia normale che ti stia succedendo tutto questo. Realizzi che non hai più energie neanche per provarci. Che sei solo lì ad aspettare un inevitabile fine.

Ed osservi sogni e progetti svanire.

No, non sono una di quelle che ne cerca un altro per sposarsi e metter su famiglia. I sogni li avevo fatti con lui, non con mister x.

Ripensi a tutto ciò che man mano svanisce. E forse anche a quel pezzo di te che si sgretola

Un bicchiere di vino rosso

Lo osservo da un po’

Questo bicchiere che sta cadendo

So che andrà in frantumi

Ma come in un sogno, o forse un incubo, non riesco ad afferrarlo

So già, lo vedo, vedo i frantumi

Mille schegge impazzite

Il vino rosso versato

Non rimarrà nulla

Bicchiere e vino saranno distrutti

Ed io passerò il tempo a chiedermi se avrei potuto afferrarlo ed evitare tutto questo

Rimpiangere non serve a nulla

Finché c’è tempo bisogna agire per salvare ciò a cui si tiene.

E allora perché le mie mani non si muovono?

Impara a stare calma

Non tutto merita una reazione

A volte ciò a cui hai dato importanza per anni assume un peso ed un ruolo diverso nella tua vita.

Per cui le reazioni che hai sempre avuto, che fanno parte del tuo modo di essere vanno dedicate ad altro

Non è modalità zen. È solo stanchezza. O forse istinto di sopravvivenza.

Oggi solita scena. La mia reazione è sempre stata la sottomissione, l’andare incontro. Oggi, senza neanche dovermi forzare, ho preparato la sacca per la piscina e sono uscita. Ho fatto la spesa e tutto ciò che da male ci si aspetta. Ma sono anche andata a nuotare. Un’ora tutta mia, da sola. Bello.

Domattina mezza a Novara con le amiche. Ho già preparato il pranzo, così non ci saranno cambi nella sua routine.

Fa strano. Ma questo 2019 inizia con calma, senza reazioni.

Empatia solo per chi la merita