Il tiggí della domenica

È appena finito il tiggí della domenica e premetto che questo non è un discorso politico.
Ho visto i seguenti personaggi:
Berlusconi
Venditti
Maradona
Vasco Rossi

Cos’hanno in comune?
tinta dei capelli (quei pochi che gli rimangono) assolutamente improbabile
Età non più vicina all’adolescenza
Video/messaggi promozionali in posa da Fonzie/giovane motociclista…
Ma soprattutto video/messaggi promozionali con 20enni bellissime protagoniste

Signori, potreste essere i loro nonni, neanche i padri
Non ve la danno perché siete affascinanti, neanche per i soldi (a quell’età che pretendi…li hanno in tanti), ma per eventuali vostre amicizie importanti/contatti/opportunità di carriera
Quando vedono le loro amiche commentano, nella migliore delle ipotesi “tu pensa, gli tira ancora!”… “ah no, è ricco, chissà quanto gli costo in Viagra”
Dopo essere usciti con voi vedono il loro toy boy preferito e se lo trombano per ore

Ma perch

é questi pensieri cattivi?

Perché ho visto la Barbara D’urso e ho riso pensando a quanto siamo patetiche nel non saper invecchiare, ma dopo il poker d’assi di ultrasessantenni in crisi adolescenziale ho pensato
“Viva la parità dei sessi”

Buona festa della donna a tutte!

Post istintivo

Ho appena sentito al telegiornale la notizia di quella ragazza di Torino che è stata violentata per mesi da un gruppo di compagni di scuola

Il pm indaga con la dovuta discrezione data l’età degli indagati

Perché discrezione?
Perché lei avrà la vita rovinata mentre i nomi di quegli otto – dieci bastardi minorenni non lo saprà nessuno?

Se fossi un parente della ragazza, li ucciderei a mani nude di persona

Ma io non sono un parente
Sono solo sensibile all’argomento

Voglio nomi e foto ovunque, un po come quello che minacciavano di fare a lei (se lo dici a qualcuno, pubblichiamo foto e filmati dello stupro)

Voglio nomi e foto ovunque, per anni
Quei piccoli bastardi devono essere riconosciuti da chiunque
Devono andare avanti a pippe a vita. Non devono trovare nessuna che in modo consenziente gliela dia
Se non diciamo i nomi, solo chi è direttamente toccato da questo fattaccio saprà chi sono
Ma non lo sapranno le poverette che tra 5 – 10 -15 anni se li sposeranno

Non amo i Social
Non amo i pettegolezzi
Non amo il loro uso improprio

Ma quei bastardi li devono poter riconoscere tutti

Scusate lo sfogo
Ma odio gli uomini che odiano le donne

Il potere dei sogni

È bastato un attimo, e la certezza che io non fossi mamma è arrivata improvvisa
Qualche ora dopo stringevo il volante in lacrime

Non ho mai voluto figli, non ho mai giocato con le bambole

La cosa strana è che in quella settimana d’attesa mi risvegliavo con una sensazione strana, dolce
Me la donavano i sogni
Non li ricordo
Ricordo solo quella sensazione

E se la mia certezza di non essere al mondo per essere madre, ma per altro, fosse sbagliata?
E se io per qualche motivo l’avessi soffocata negli anni?
E se …